Sottoscrivi all'escursione  

vuoi sottoscrivere alla prossima escursione? clicca qui per inviare la richiesta

   

Calendario Eventi  

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
   
Messaggio
  • UE - Direttiva e-Privacy

    Questo sito utilizza cookies per gestire le autenticazioni, la navigazione, e per altre funzioni con fini statistici. Utilizzando il nostro sito accetti il fatto che possiamo caricare questo tipo di cookies nel tuo dispositivo. In mancanza di accettazione alcune funzioni potrebbero non funzionare correttamente.

    Visualizza Documenti sulla Direttiva UE e-Privacy

◄ Torna indietro

101) Fondi - L'appia Antica - M. Porcignano - Sperlonga

CategoriaEscursione
Data11 mar 2018
Ora inizio08:30
Luogo fondi - Via Francesco Evancelista, 04022 Fondi LT, Italia
Telefono3467419601
Emailbarsaudi@libero.it

La via Appia era una strada romana che collegava Roma a Brundisium (Brindisi), uno tra i più importanti porti dell'Italia antica, un porto da cui iniziavano le rotte commerciali per la Grecia e l'Oriente. L'Appia, considerata dai Romani la regina viarum (regina delle strade), è universalmente ritenuta, in considerazione dell'epoca in cui fu realizzata (fine IV - III sec. a.C.), una delle più grandi opere di ingegneria del mondo antico per l'enorme impatto economico, militare e culturale che essa ha avuto sulla società romana.

Il Monte Porcignano (350m s.l.m.) zona di produzione dell'antico vino Cecubo.

Le sue origini sono antichissime, tanto che il poeta Orazio nell'Ode I,37 lo cita per invitare gli amici a festeggiare, danzare e a bere in occasione della morte di Cleopatra.
Prima, nel mentre la regina egiziana tramava contro l'Impero, non era lecito portare fuori dalle cantine degli antenati questo pregiato vino: ma dal momento in cui Cleopatra non rappresenta più una minaccia, ci si può deliziare dell'abbuoto. Lo stesso Orazio sottolineava che con l'invecchiamento diviene più forte e dolce.

L'abbuoto era originario dell'ager Caecubus, territorio che dall'attuale Formia si estendeva fino alle attuali Fondi e Terracina. Plinio in particolare elogia quello prodotto ad Amyclae, antica città prossima a Sperlonga, poiché qui le viti crescevano in un terreno palustre e venivano sposate ai pioppi. Secondo l'Ode I, 20 di Orazio questo vino era prodotto nella zona del Caleno.

Punti Panoramici: M. Porcignano, Via Magliana

Siti di Interesse: Appia Antica, Sperlonga (Grotta di Tiberio, Torre Astura)

Lunghezza Percorso: Km 40

Altitudine Max: s.l.m. 370

Salita Accumulata: m. 500

Pendenza Max: 16%

Tempo Escursione: 3 ore

Impegno Tecnico: 3

Impegno Fisico: 3

Traccia Gps: Clicca Qui

Descrizione Percorso: Partenza da Fondi su asfalto seguendo tratti della via Francigena del Sud in direzione Itri, imbocchiamo l'Appia Antica e proseguiamo x circa 4km in corrispondenza del cimitero di Itri svoltiamo a destra per località vallefredda, un saliscendi di strade asfaltate e sterrate ci condurranno in località Porcignano, salita sulla vetta tra uliveti e vigneti e poi direzione sperlonga e ritorno a fondi.

IMPORTANTE

Le dieci regole fondamentali dei CicloamatoriFondi per partecipare alle nostre escursioni

1) Usa sempre il Casco, gli occhiali e i guanti.

2) Dai la precedenza ai pedoni e segnala il tuo arrivo.

3) Rispetta la natura.

4) Evita di spaventare gli animali.

5) Non lasciare rifiuti.

6) Pedala lungo i percorsi consentiti.

7) Scegli itinerari adatti alle tue capacità.

8) Sulle strade statali transita in fila.

9) Controlla la tua bicicletta prima e dopo ogni escursione.

10) Non dimenticare il necessario per il pronto intervento.

I posti nel furgone sono limitati ai solo tesserati dei Cicloamatorifondi in caso di ulteriori posti disponibili potranno essere accettati altri biker non tesserati con i cicloamatorifondi, I costi delle spese del viaggio sono a carico dei passeggeri ed e stata calcolata x questa escursione in €. 0 a persona per i tesserati e €. 0 per i non tesserati con i cicloamatorifondi compreso il trasporto bici.

 

L'adesione alle escursioni e obbligatoria entro le 24 ore prima dell'evento, per le escursioni fuori comune o dove e previsto il trasferimento in auto si prega di dare l'adesione entro le 48 ore prima dell'evento.

L'adesione deve pervenire inviando un messaggio whatsapp al numero dell'organizzatore 3467419601 speciificando nome e cognome.

N.B.:nel caso l'escursione venisse rinviata (per motivi meteo o per qualsiasi altro motivo), verrà inviato un messaggio whatsapp a tutti i bikers e soltanto a questi, che avranno dato adesione, in cui si comunicherà l'annullamento dell'appuntamento

    1. non è richiesta nessuna quota di partecipazione (a parte spese di trasferimento)

    2. la gita e aperta a tutti i soci e simpatizzanti in regola con il tesserino della propria associazione

    3. ristori energetici vari sono a cura e spese personali di ogni partecipante

    4. l' a.s.d. Cicloamatori Fondi non si riterrà responsabile per eventuali infortuni e/o danni di qualsiasi genere e natura subiti dai partecipanti, i quali spontaneamente aderiscono all'escursione in oggetto

Per Informazioni sulle escursioni: barsaudi@libero.it cell.3467419601 Luca
Per informazioni su eventi sportivi e gare: cicloamatorifondi@libero.it cell.3394748080 Gino



CRITERI CLASSIFICAZIONE PERCORSI FCI

Impegno Tecnico:

1

Fondo buono, strade larghe, pianeggiati, possibilità di tratti asfaltati

2

Fondo generalmente buono, presenza di qualche piccola asperità e/o passaggio che richiede attenzione

3

Fondo variabile, non sempre in buone condizioni, alcuni tratti di single track, passaggi in zone boscose, non sempre la traccia e facilmente individuabile

4

Diversi tratti in cattivo stato, single track, traccia non immediatamente individuabile, passaggi tecnici che presentano un fondo sconnesso con detrito instabile ed occasionali ostacoli come radici e gradini non alti, mulattiere. Richiesta padronanza del mezzo ed ottima capacità di guida

5

Lunghe salite. lunghe discese, tratti tecnici, fondo molto impegnativo e poco coerente, mulattiere, tornanti a gomito, passaggi in zone ove non esiste traccia segnata, presenze di vie di fuga. Richieste buone capacità di equilibrio, orientamento, tecniche di guida con capacità di conduzione del mezzo a basse velocità.

6

Lunghe salite, lunghe discese, tratti molto esposti, sentieri dal fondo sconnesso ed inconsistente caratterizzato da detrito abbondante e grossolano, con presenza di frequenti ostacoli anche instabili e/o di ostacoli composti e in rapida successione, lunghi tratti da percorrere con bici in spalla su pendii importanti, assenza di vie di fuga. Richieste ottime capacità di equilibrio, orientamento, tecniche di guida con spiccate capacità di conduzione a basse velocità.

 

Impegno Fisico:

1

Percorso facile, durata breve.

2

Percorso con minimo impegno fisico e lieve dislivello da affrontare.

3

Percorso con alcune salite e discese che richiedono un medio impegno, Adatta a bikers con un allenamento di base

4

Percorso con presenza di salite e discese impegnative che richiedono resistenza. Adatta a bikers con medio allenamento

5

Percorso con notevoli dislivelli sia in salita che in discesa, Consigliata a bikers ben allenati.

6

Richiesto grande impegno fisico, necessaria una preparazione condizionale completa.

 

Tabella Lunghezza/Dislivello:

Impegno Fisico

Lunghezza del Percorso

Dislivello del Percorso

1

Fino a 20 Km

Fino a 200 metri

2

Da 21 a 35 Km

Da 201 a 500 metri

3

Da 36 a 50 Km

Da 501 a 800 metri

4

Da 51 a 65 Km

Da 801 a 1200 metri

5

Da 66 a 100 Km

Da 1201 a 1800 metri

6

Oltre 100 Km

Oltre 1800 metri.

 

Qualora si verificasse una notevole differenza tra i parametri di lunghezza e dislivello del percorso, si dovrà considerare dei due, il valore più alto.



Chi partecipa alla escursione in oggetto AUTORIZZA:
l’uso, la riproduzione e la pubblicazione con ogni mezzo tecnico delle proprie immagini riprese
La posa e l'utilizzo delle immagini sono da considerarsi effettuate in forma del tutto gratuita ed in maniera totalmente corretta.
Le fotografie potranno essere utilizzate nel mondo intero ed in tutti gli ambiti (mostre, concorsi, proiezioni, internet, pubblicità, edizione, stampa).
Ne vieta altresì l'uso in tutti i casi che ne pregiudichino l’onore, la reputazione ed il decoro della propria persona, ai sensi dell’art. 97 legge n° 633/41 ed art. 10 del Codice Civile.
Ai sensi dell’art. 98 legge n° 633/41 ed in conformità alla sentenza della Corte di Cassazione n. 4094 del 28/6/1980, le immagini in originale (files digitali sorgenti e/o negativi su pellicola) si intendono di proprietà dei Cicloamatorifondi.
La presente liberatoria ha validità illimitata e si garantisce di aver letto la presente e di averne compreso il contenuto.

Google Maps